ASTA PUBBLICA RELATIVA ALL’ALIENAZIONE DI NUMERO 2 AUTOBUS “GRAN TURISMO”

BANDO DI GARA
ASTA PUBBLICA RELATIVA ALL’ALIENAZIONE DI NUMERO 2
AUTOBUS “GRAN TURISMO”

  1. STAZIONE APPALTANTE: AMSC SPA, via Aleardi nr. 70, 21013 Gallarate (VA) tel. 0331 707700fax 0331.794353 PEC: protocollo@pec.amsc.it.

 

  1. OGGETTO: il procedimento di gara ha ad oggetto l’alienazione di numero 2 autobus “Gran Turismo”, secondo le caratteristiche tecniche, di cui agli allegati C, D, E.
  2.  IMPORTO DELL’APPALTO: l’importo minimo è pari ad euro 60.000,00, oltre IVA.

 

  1. PROCEDURA DI GARA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: asta pubblica da aggiudicarsi in favore del concorrente che avrà offerto il corrispettivo più alto. Saranno ammesse esclusivamente offerte al rialzo. AMSC Spa si riserva la facoltà di procedere all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida. In seguito all’espletamento della gara, il verbale di aggiudicazione non avrà gli effetti di contratto di compravendita; si dovrà pertanto procedere alla sottoscrizione dell’atto di compravendita, con spese a carico dell’aggiudicatario.

 

  1. MODALITA’ DI EFFETTUAZIONE DELL’ALIENAZIONE: l’alienazione verrà fatta “a corpo”, nello stato di fatto e di diritto in cui gli autobus si trovano attualmente.

 

  1. REQUISITI DI PARTECIPAZIONE: il concorrente dovrà dimostrare di possedere i requisiti di ordine generale di cui all’art. 80 D. Lgs. 50/2016; a tal fine dovrà presentare apposita autocertificazione redatta ai sensi del DPR 445/2000, la quale dovrà contenere, pena l’esclusione, le dichiarazioni espressamente indicate nell’allegato A al presente bando di gara. È ammessa la presentazione del documento di gara unico europeo ai sensi dell’art. 85 D. Lgs. 50/2016: in tal caso l’offerente dovrà presentare separata dichiarazione contenente quanto indicato nell’allegato A, sub lettera a) (dichiarazioni relative alla procedura).

 

  1. MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE: il concorrente dovrà presentare un plico, chiuso e sigillato su tutti i lembi, recante all’esterno la dicitura “GARA PER L’ALIENAZIONE DI NUMERO 2 AUTOBUS GRAN TURISMO”, nonché i dati dell’offerente, sia esso persona fisica o persona giuridica.

All’interno del plico dovranno essere inserite:

– dichiarazione sostitutiva ai sensi del DPR 445/2000 relativa al possesso dei requisiti richiesti ai fini della partecipazione per come specificati nell’allegato A al presente bando di gara;

– cauzione provvisoria pari al 2% del valore posto a base d’asta, mediante fideiussione bancaria o assicurativa, o rilasciata da intermediario finanziario iscritto nell’elenco speciale di cui all’art. 107 D. Lgs. 1.9.1993 n. 385, che svolgono in via esclusiva o prevalente attività di rilascio di garanzie a ciò autorizzati dal Ministero dell’economia e delle finanze, avente validità per almeno 180 giorni dalla data di presentazione dell’offerta. Tale documentazione deve contenere espressamente la rinuncia al beneficio della preventiva escussione del debitore principale e la sua operatività entro quindici giorni, a semplice richiesta scritta della stazione appaltante.

– busta, debitamente sigillata su tutti i lembi di chiusura, contenente l’offerta economica la quale dovrà essere formulata utilizzando esclusivamente il modello B allegato al presente bando di gara.

 

  1. TERMINE ULTIMO DI RICEZIONE DELLE OFFERTE: l’offerta, redatta esclusivamente in lingua italiana, dovrà essere presentata oltre e non oltre le ore 12.00 del 22.09.2016, presso la sede di AMSC Spa, sita in 21013 Gallarate (VA), via Aleardi, 70. Ai fini della tempestività della presentazione dell’offerta, farà fede unicamente quanto attestato nel Protocollo di AMSC Spa. Non sono ammesse offerte fatte a mezzo telegramma o telefax, o comunque trasmesse con modalità diverse da quelle indicate nel presente bando di gara. L’offerta non dovrà contenere alcuna condizione concernente modalità di pagamento, termini di adempimento, limitazioni di validità dell’offerta o altri elementi in contrasto con quanto previsto negli atti di gara.

 

  1. VALIDITA’ DELL’OFFERTA: l’offerente è vincolato alla propria offerta per un periodo di tempo pari a 180 giorni dalla data di scadenza per la presentazione delle stesse.

 

  1. DATA ED ORA APERTURA DELLE OFFERTE E PERSONE AMMESSE ALL’APERTURA: l’apertura dei plichi avverrà il giorno 23.09.2016 alle ore 9.30 presso la sede legale di AMSC Spa sita in Gallarate (VA), in via Aleardi, 70.

 

  1. SPESE ED ONERI A CARICO DELL’ACQUIRENTE: tutte le spese contrattuali e quelle inerenti al trasferimento della proprietà saranno interamente a carico dell’aggiudicatario, esclusi quelli competenti per legge al venditore.

 

  1. DISPOSIZIONI FINALI: l’offerente resta impegnato per effetto della presentazione dell’offerta, mentre AMSC Spa non assumerà verso il medesimo obbligo alcuno, se non a seguito di comunicazione di aggiudicazione da parte di AMSC stessa.

 

  1. ULTERIORI INFORMAZIONI: tutti gli allegati al presente bando di gara sono consultabili presso il sito istituzionale (www.amsc.it). Responsabile del procedimento è la sig.ra Prosdocimo Sandra. Possono essere formulate richieste di chiarimenti sino al giorno 19.09.2016: le stesse dovranno essere inoltrate unicamente a mezzo PEC, utilizzando l’indirizzo di posta elettronica indicato al punto numero 1 del presente bando di gara. AMSC Spa pubblicherà i relativi chiarimenti sul proprio sito entro il giorno 20.09.2016. Può essere presentata richiesta di sopralluogo da inoltrarsi unicamente a mezzo PEC entro e non oltre il 19.09.2016.

 

  1. PROCEDURE DI RICORSO: Tribunale Amministrativo Regionale Lombardia, Milano, via Filippo Corridoni, 45, Milano.

 

Gallarate, 13.09.2016

Il Rup

Prosdocimo Sandra

Allegati:

Icon

allegato-a-dichiarazione-sostitutiva


Icon

allegato-b-scheda-presentazione-economica


Icon

allegato-c-dati-tecnici


Icon

allegato-d-carta-di-circolazione-autobus-targato-cs494js


Icon

allegato-e-carta-di-circolazione-autobus-targato-dh164zw

LA STAZIONE APPALTANTE COMUNICA CHE LA SEDUTA PUBBLICA DI GARA PER L’APERTURA DELLE OFFERTE PERVENUTE, PREVISTA PER VENERDI’ 23 SETTEMBRE ORE 9.30, VIENE POSTICIPATA A DATA DA COMUNICARSI SUCCESSIVAMENTE.

LA STAZIONE APPALTANTE COMUNICA CHE LA SEDUTA PUBBLICA PER L’APERTURA DELLE BUSTE PERVENUTE E’ STATA FISSATA PER VENERDI’ 30 SETTEMBRE 2016 ALLE ORE 9.30 PRESSO LA SEDE AMSC SPA
VIA ALEARDI 70 – 21013 GALLARATE (VA)

LA STAZIONE APPALTANTE COMUNICA CHE LA SEDUTA PUBBLICA DI GARA PER L’APERTURA DELLE OFFERTE PERVENUTE, PREVISTA PER VENERDI’ 23 SETTEMBRE ORE 9.30, VIENE POSTICIPATA A DATA DA COMUNICARSI SUCCESSIVAMENTE.

L’apertura delle buste economiche viene prorogata al giorno 07.10.2016 alle ore 09.30.

Gara Operativa

Autotrasporti Botti (Pv)

SCADENZA: 22 Set 2016